Le Novità di Segmenti Editore

I nostri autori, i nostri libri, la nostra vita quotidiana a disposizione dei lettori e di tutti coloro che hanno desiderio di conoscerci e di accompagnarci, per un breve o lungo percorso, nella costruzione di ponti e strade che uniscano il corpo e la mente attraverso infiniti segmenti...

Guido io, romanzo d'esordio di Fabio Sapienza è anche in ebook. Intervista all'autore

Fabio sapienzaGuido io il romanzo di Fabio Sapienza è finalmente disponibile nella versione e-book (formato epub). Incontriamo l'autore per parlare di "Guido io" e del futuro dell'editoria digitale.

D. Qual è il filo conduttore del romanzo?
R. Guido io è il racconto di un viaggio, il viaggio di Guido, che è il protagonista della storia, verso la consapevolezza. Guido è un ragazzo di venticinque anni, figlio di genitori separati, fiscalista lui, fotografa lei, che vive la propria vita diligentemente, ma senza farsi troppe domande, finché una perdita non lo mette a tu per tu con la realtà e il dolore. Sullo sfondo una bella storia d’amore e di amicizia.

D. Cosa è possibile trovare nel suo romanzo?
R. Racconto di amicizia, di rapporti tra genitori e figli, di perdita, di errori e tentativi di riparazione. Lo faccio con toni sempre soft.

copertina guidoio v001 sitoD. C’è un personaggio in cui in parte si riconosce?
R. Sicuramente Guido è molto simile a me.

D. C’è un episodio legato alla nascita o alla scrittura del libro che ricorda con piacere?
R. Ho cominciato a pensare a questa storia tre anni fa mentre ero in vacanza a New York.
Una parte infatti è ambientata proprio nella grande mela. Al ritorno, in aereo, ho cominciato a scrivere sul mio notebook. Ho scritto durante quasi tutto il viaggio. Ero un fiume in piena.
Poi  ho spento e devo aver fatto un errore nel salvare il documento. Quando ho cercato di accedere al file non l’ho più trovato. Svanito. Ho provato un senso di frustrazione nel prendere atto che quello che avevo perso non lo avrei più trovato. Non almeno nella forma iniziale. Ma mi ha fatto capire che volevo andare avanti. Quindi, per rispondere alla domanda, questo è l’episodio d’esordio, ma non è stato piacevole.

D. Qual è per lei il momento della giornata dedicato alla scrittura?
R. Il momento in cui scrivo è il tardo pomeriggio o la sera. Ma i momenti creativi possono arrivare in qualsiasi momento; sotto la doccia, in autostrada, mentre passeggio o ascolto la musica.

D. Quali sono i suoi autori preferiti?
R. Mi piacciono le storie emozionanti. Mi piacciono libri scritti in modo semplice e diretto.
La lettura per me è un momento intimo, di abbandono. Non ho autori di riferimento, ma ho letto tanti libri che mi hanno procurato questo stato d’animo.

D. Da cosa nasce il bisogno di scrivere?
R. Nasce dal piacere di sognare. Scrivere è come sognare, sei tu lo sceneggiatore, l’attore, il regista e puoi anche essere il pubblico.

D. Una storia, i suoi protagonisti, l’ambientazione. Tutto nasce dalla sua fantasia o in
qualche modo sono richiami al suo vissuto?
R. L’uno e l’altro senza ordine. È un intreccio probabilmente causale.

D. In questi giorni esce Guido io nella versione e-book; quale sarà secondo lei il futuro dell’ebook? Li legge volentieri? Li consiglierebbe e perché?
R. Penso che il libro in formato cartaceo abbia un fascino diverso, ma l’ebook ha delle prerogative interessanti. Credo che il futuro includa entrambe le versioni.

 

Acquista Guido io in versione ebook

 

 

Mosaico napoletano, il nuovo romanzo di Daniela Ca...
A proposito di Io e mia madre di Salvatore Vallone...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

×

Log in

×

Scopri le nostre novità!

Registrati gratuitamente e riceverai aggiornamenti,
notizie e anticipazioni sui libri pubblicati da
Segmenti Editore!

Guarda le nostre Regole sulla Privacy & Termini di Utilizzo
Puoi cancellarti dalla Newsletter in qualsiasi momento.